Autunno Inverno 2019 - Ci ho preso

Dando uno sguardo alle passerelle milanesi, parigine & co, mi sono resa conto di averci preso. Ho azzeccato le cartelle colore dei principali brands del lusso made in Italy, con tanta gioia. Colori che grazie alla trickle down theory ci troveremo ovunque il prossimo inverno. Parlo del rosso ciliegia intenso, dell’azzurro petrolio chiaro e deciso, del senape, del rosa, dell’oro e dell’argento, del blu cobalto. Chanel insegna, con la sua splendida collezione Fall Winter, di cui avevo già accennato qualche tempo fa… tra l’altro mai ci saremmo aspettate che Karl Lagerfeld ci avrebbe lasciati da lì a pochi mesi.

Prada mi ha stupita, mi è piaciuta un casino, è tornata the top. Anche Moschino è stata interessante, con i suoi centurioni romani. Abbiamo capito che il mood è lo sfarzo del mondo antico. LOVE per la mia Cleopatra collection!

Comunque giuro, il servizio fotografico del mio Autunno Inverno 2019 è stato fatto molto prima delle sfilate milanesi. Ed è venuto fuori un bellissimo lavoro, grazie alle mitiche Vania Cavazzuti, Giulia Miorelli e Giulia Osti.

————————————————————————————————————————--

“A sophisticated afternoon”

Nel mood: Feltro velour, oro verde, bodybelt ispirate al mito di Cleopatra, velluto, piume, contrasti di toni caldi e freddo, in equilibrio.La donna dell’autunno inverno 2019 sceglie di mescolare stii diversi, è sempre in viaggio e cambia i look variando gli accessori. Boèmien con bling.

Date un’ occhiata.

Si ringraziano:
Photo Vania Cavazzuti
Mua Giulia Miorelli
Model Giulia Osti